Mappatura

L’obbiettivo del progetto Blufish è accompagnare, attraverso un processo partecipativo, le attività di pesca del Sud Italia e delle Isole a in un percorso verso la sostenibilità, fornendo supporto e strumenti per migliorare le pratiche di pesca e riportare in salute gli stock ittici. BluFish è finanziato dalla Fondazione Mava.

Fase 1 - Mappatura

La fase 1 del progetto BluFish si divide in due momenti di analisi delle attività di pesca: 

 

Nell’analisi preliminare è stata condotta una mappatura delle attività di pesca italiane al fine di delinearne il profilo sulla base di elementi quali le specie e gli stock oggetto della pesca, gli attrezzi usati, la quantità di sbarcato, il mercato, l’effetto sugli habitat marini e la gestione stessa della pesca.  Questa attività è stata condotta tra marzo e novembre 2018 da Niseaente di ricerca per la raccolta ed elaborazione di dati economici relativi al settore della pesca, e ha portato alla mappatura di 3.884 attività di pesca. 

 

A conclusione di questa mappatura preliminare, è stata svolta un’analisi approfondita su 50 attività di pesca delle Isole e dell’Italia meridionale (in dettaglio GSA 11; GSA16; GSA18; GSA 19) tra le quali sono state selezionate 10 attività di pesca che sono entrate nella fase due del progetto, quella della pre-valutazione sulla base dello Standard pesca sostenibile MSC. 

 

Queste 50 attività sono descritte e analizza nel rapporto Deeper Mapping che presenta una panaromica del settore ittico in Italia con riferimento ai principali aspetti produttivi, al sistema di gestione della pesca a livello nazionale e internazionale oltre che all’analisi approfondita delle attività selezione descritte negli Annessi. Il rapporto è arricchito da una disamina dei principali aspetti socioeconomici. 

 

Rapporto e mappatura per sub-aree geografiche (GSA): 

1. Deeper Mapping – parte generale. 

               Italiano  |   English

 

Annex: 

atli Annessi sono organizzati per sub-aree geografiche (GSA) e descrivono lo stato delle risorse oggetto di pesca; l’ecosistema e l’habitat in cui l’attività opera; e il sistema di gestione in atto per l’attività di pesca considerata. Si è strutturata quindi la descrizione delle 50 attività di pesca selezionate sulla base dei tre principi che formano lo Standard MSC di pesca sostenibile. 

 

Annex 1: Tirreno centrale e meridionale (GSA 10). 

Annex 2: Sardegna (GSA 11) 

Annex 3: Canale di Sicilia (GSA 16) 

Annex 4: Mare Adriatico Meridionale (GSA 18) 

Annex 5: Mar Ionio (GSA 19) 

  

Come tutti i progetti Pathway to Sustainability promossi da MSC, BluFish ha lo scopo di indirizzare la gestione delle attività di pesca verso miglioramenti concreti in termini di sostenibilità. È per questo motivo che il progetto vuole coinvolgere non solo le parti interessate della pesca, ma anche le ONG, le autorità di gestione, gli organismi di consulenza scientifica e l’intera filiera. 

 

A conclusione della mappatura, BluFish è entrato nella sua seconda fase, quella di pre-valutazione; le sezioni sotto, per approfondire.

  • '{{item.Image.Title}}', {{item.Image.Artist}}, {{item.Image.Description}}