Quando vengono catturati troppi pesci e non ce ne sono abbastanza per nutrire e sostenere una popolazione sana, lo stock è sovra sfruttato.

All'inizio degli anni '90 l'impatto della pesca eccessiva fu sempre più un problema pressante, culminato con gli effetti devastanti del crollo della pesca del merluzzo bianco nel Grand Banks in Canada. Oltre 35.000 pescatori e lavoratori di oltre 400 comunità costiere persero il lavoro.

Questo evento è stato uno degli elementi scatenanti per la creazione di MSC e del nostro Fisheries Standard, attualmente  lo standard più riconosciuto a livello mondiale per la pesca sostenibile e la buona gestione dell’attività di pesca.


Pesca illegale

 

La pesca illegale, non regolamentata e non dichiarata (IUU) aggrava il problema della pesca eccessiva.

Stimata per un valore di 10-23,5 miliardi di dollari l'anno, la pesca illegale minaccia la sostenibilità delle popolazioni ittiche, degli ecosistemi e dei mezzi di sostentamento di coloro che pescano legittimamente.

Il programma MSC aiuta a combattere  la pesca illegale squalificando le aziende di pesca che praticano la pesca illegale controllando anche, se nei territori dove si pratica pesca illegale, questa compromette il sistema nel suo insieme.

Il pesce salato della Patagonia (o spigola cilena) Un buon esempio di come la pesca sostenibile stia eliminando la pesca illegale è il caso della così detta spigola cilena. Per molti anni, la pesca illegale incontrollata ha contribuito al declino di questa specie di alto valore.

Oggi, l'azione decisiva di sei importanti aziende di pesca ha virtualmente eliminato la pesca illegale nell'Oceano Antartico. Ciò ha portato a una significativa ripresa degli stock e contribuito alla certificazione MSC delle attività di pesca.


Pesca distruttiva

Alcune delle pratiche di pesca più distruttive comprendono la pesca con cianuro e l'uso di esplosivi. Ancora praticato in alcuni paesi, il cianuro viene usato per stordire i pesci rendendoli più facili da catturare.

 

Altrove, esplosivi come la dinamite vengono usati per uccidere i pesci, così galleggiano in superficie e possono essere facilmente raccolti dalle reti.

Nel programma MSC non permettiamo l'uso di questi metodi distruttivi.

 

 

Scopri di più

Fishermen landing skipjack tuna in small boat, Lakshadweep, India

Il nostro approccio

Contribuire a salvaguardare il futuro degli oceani scegliendo la pesca sostenibile

Scopri di più
CGI fish in shape of globe underwater

Il nostro contributo al cambiamento

Da 20 anni pescatori, scienziati, aziende e consumatori sono parte di uno sforzo collettivo per rendere la pesca un'attività sempre più sostenibile.

Scopri di più
CVO pulse sole and plaice vessel in harbour, Netherlands

Cos'è la pesca sostenibile

Pesca sostenibile significa lasciare risorse ittiche nei mari in quantità sufficiente, rispettare gli habitat e garantire sostentamento alle persone che vivono grazie alla pesca.

Scopri di più
  • '{{item.Image.Title}}', {{item.Image.Artist}}, {{item.Image.Description}}