Panino con il pesce

Tempo di preparazione 15 mins
Tempo di cottura 10 mins
Porzioni 4
Panino con il pesce

Filetto di merluzzo 600 g
Scorza di limone grattugiata 1 cucchiaio
Timo 1 cucchiaio
Prezzemolo da tritare 1 cucchiaio
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
PER LA PANATURA
Uova 2
Farina 00 q.b.
Pangrattato q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
PER FRIGGERE
Olio di semi di girasole q.b.

Ricorda quando fai la spesa di tener d'occhio il marchio blu

Per realizzare i burger di pesce iniziate pulendo i filetti di merluzzo:  sciacquateli sotto l'acqua corrente, asciugateli per bene con un panno da cucina, eliminate eventuali lische con una pinza da cucina. Tagliate i filetti a tocchetti e poneteli nel mixer,  tritate il merluzzo fino a d ottenere un trito omogeneo. Trasferite il composto in una ciotola e insaporite con sale, pepe, prezzemolo tritato, timo e scorza di limone grattugiata, amalgamate bene il tutto con una forchetta. Ponete su un tagliere un foglio di carta forno e incominciate a creare il burghers di pesce. Con le mani fate una palla di medie dimensioni e poi sulla carta forno cercate sempre con le mani di schiacciate la palla modellando i bordi esterni. Oppure aiutatevi con una tazza al contrario a mò di stampo.
Poi sbattete le uova con sale e pepe per impanare i burghers prima nella farina, poi nelle uova e per ultimo nel pangrattato.

Infine portate l’olio alla temperatura di 160°-170°, immergete i burghers di pesce aiutandovi con un mestolo forato, cuocete 4 minuti per lato fino a creare la doratura esterna al burghers (in alternativa potete cuocere i burger di pesce in forno statico a 180° per 25-30 minuti oppure in forno ventilato a 160° per circa 20 minuti). Terminata la cottura scolate i burghers e con della carta assorbente assorbite l’olio in eccesso.

A questo punto non vi resta che portarli in tavola: prendete i tradizionali panini, farciteli con i burghers di pesce e delle foglie di insalata e qualche salsa gustosa come la maionese o la salsa tartara.



Ingredienti

Procedimento

Filetto di merluzzo 600 g
Scorza di limone grattugiata 1 cucchiaio
Timo 1 cucchiaio
Prezzemolo da tritare 1 cucchiaio
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
PER LA PANATURA
Uova 2
Farina 00 q.b.
Pangrattato q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
PER FRIGGERE
Olio di semi di girasole q.b.

Ricorda quando fai la spesa di tener d'occhio il marchio blu

Per realizzare i burger di pesce iniziate pulendo i filetti di merluzzo:  sciacquateli sotto l'acqua corrente, asciugateli per bene con un panno da cucina, eliminate eventuali lische con una pinza da cucina. Tagliate i filetti a tocchetti e poneteli nel mixer,  tritate il merluzzo fino a d ottenere un trito omogeneo. Trasferite il composto in una ciotola e insaporite con sale, pepe, prezzemolo tritato, timo e scorza di limone grattugiata, amalgamate bene il tutto con una forchetta. Ponete su un tagliere un foglio di carta forno e incominciate a creare il burghers di pesce. Con le mani fate una palla di medie dimensioni e poi sulla carta forno cercate sempre con le mani di schiacciate la palla modellando i bordi esterni. Oppure aiutatevi con una tazza al contrario a mò di stampo.
Poi sbattete le uova con sale e pepe per impanare i burghers prima nella farina, poi nelle uova e per ultimo nel pangrattato.

Infine portate l’olio alla temperatura di 160°-170°, immergete i burghers di pesce aiutandovi con un mestolo forato, cuocete 4 minuti per lato fino a creare la doratura esterna al burghers (in alternativa potete cuocere i burger di pesce in forno statico a 180° per 25-30 minuti oppure in forno ventilato a 160° per circa 20 minuti). Terminata la cottura scolate i burghers e con della carta assorbente assorbite l’olio in eccesso.

A questo punto non vi resta che portarli in tavola: prendete i tradizionali panini, farciteli con i burghers di pesce e delle foglie di insalata e qualche salsa gustosa come la maionese o la salsa tartara.



  • '{{item.Image.Title}}', {{item.Image.Artist}}, {{item.Image.Description}}