Comunicati stampa

MSC mette in tavola il suo Natale sostenibile

dicembre 20, 2018

Tre video ricette eseguite da un piccolo chef per ricordare ai grandi quanto è importante rispettare il mare

 

Milano, 20 Dicembre 2018 – L’Italia si colloca tra i primi paesi al mondo per il consumo di pesce. Come evidenziato in una recente ricerca GlobeScan effettuata per conto di MSC, infatti, il 95% degli italiani sono consumatori abituali di prodotti ittici, soprattutto al Sud e nelle Isole (97%) seguiti da Nord Est e Centro (entrambi 94%) e Nord Ovest (93%); e il 44% dei consumatori possono essere identificati come autentici “seafood lovers”. Questo dato pone il nostro paese ai primi posti come percentuale di appassionati di prodotti ittici, seguiti da Francia e Svezia e ben distanti dalla media globale (34% seafood lovers).

Durante le feste il consumo di pesce aumenta ulteriormente: secondo una ricerca di Federcoopesca-Confcooperative (2017), 3 italiani su 4 il 24 dicembre prevedono almeno una portata a base di pesce, e mediamente nel periodo natalizio gli italiani spendono complessivamente poco meno di 1 miliardo di euro per i prodotti ittici.

Nell’ambito di questa “corsa al pesce” è però opportuno ricordare che gli oceani stanno vivendo una condizione critica, e la diffusione di sempre nuove occasioni e abitudini di consumo sta provocando uno svuotamento del mare: modalità di pesca e approvvigionamento di prodotti ittici, se non sostenibili, possono avere dirette conseguenze sulle riserve future di questo bene prezioso per l’uomo.

Se MSC si impegna tutto l’anno per sensibilizzare i consumatori sull’importanza di acquistare prodotti ittici sostenibili, col picco di consumi natalizi è opportuno rafforzare il messaggio. Per questo MSC ha ideato una serie di video, on air in questi giorni sui canali social (Facebook, Instagram, Twitter) in cui il protagonista è un bambino: Filippo Guidi, 11 anni, piccola stella di Junior Bakeoff 2, è il piccolo chef che si cimenta nel cucinare ricette di pesce realizzate con prodotti ittici sostenibili.

Le ricette sono state fornite da Fabrizio Ferrari, chef stellato italiano ambassador di MSC, da Juan Arbelaez, chef francese, e da Joaquín Felipe, chef spagnolo, e contengono spunti per cucinare piatti semplici da realizzare ma estremamente gustosi, ideali per le feste natalizie, e rispettosi del mare perché cucinati con prodotti ittici sostenibili.

Coinvolgere un bambino a cucinare i piatti vuole essere un messaggio simbolico, perché coinvolge direttamente le nuove generazioni, che si troveranno a dover affrontare in modo diretto tutti i temi ambientali legati al pianeta.

Fabrizio Ferrari, lo chef italiano che ha regalato una delle ricette a MSC, esprime questo concetto in modo chiaro:

“Per continuare a godere della straordinaria biodiversità degli oceani, dobbiamo supportare chi se ne prende cura. MSC svolge un lavoro importante per noi e per le generazioni future. E' fondamentale che i bambini colgano il valore della pesca sostenibile, per costruire insieme un futuro pieno di vita. E' per questo che ho mandato volentieri la mia ricetta per un bimbo: l'ho trovata un'idea piena di significato."

  • '{{item.Image.Title}}', {{item.Image.Artist}}, {{item.Image.Description}}